Matteo Sampaolo

Matteo Armando Sampaolo è nato nelle Marche nel 1989.

Viene ammesso al Conservatorio di Rossini di Pesaro nella classe di flauto di Fiorenzo Di Tommaso dove si diploma con lode e menzione speciale. Successivamente si trasferisce nei Paesi Bassi dove ottiene un master in Music Performance nella classe di Thies Roorda presso il Koninklijk Conservatorium de L’Aia. Negli stessi anni si forma all’interno della scuola DentroILSuono sotto la guida di Giampaolo Pretto, all’interno della quale completa il proprio percorso formativo sostenendo l’esame per il diploma DILS3. Segue inoltre le masterclass di Emily Beynon, Rien de Reede, Andrea Oliva e Sir James Galway.

È vincitore di numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali tra i quali il primo premio al XXXIV Concorso Cilea di Palmi.

Già primo flauto dell’Orchestra Giovanile Italiana, ricopre successivamente lo stesso ruolo presso l’European Union Youth Orchestra (EUYO) e la neonata Grafenegg Academy Orchestra; attualmente collabora come primo flauto con l’Orchestra Filarmonica di Torino. Tali realtà gli offrono l’opportunità di esibirsi presso alcune tra le più importanti istituzioni concertistiche internazionali come BBC Proms, Festival di Salisburgo, Grafenegg Festival, Abu Dhabi Festival, MITO SettembreMusica, Ravenna Festival e Robecco Summer Nights presso il Concertgebouw di Amsterdam, sotto la guida di bacchette prestigiose come Vladimir Ashkenazy, Andrey Boreyko, Riccardo Muti, Vasily Petrenko e Donato Renzetti.

Matteo, inoltre, si dedica con passione alla musica da camera e all’insegnamento; recentemente si è esibito con il pianista Alessandro Soccorsi nella stagione de l’Unione Musicale di Torino ed ha ricoperto il ruolo di tutor degli strumenti a fiato presso l’European Music Campus Orchestra.

 Matteo Sampaolo è certificato da Giampaolo Pretto per il modulo Dils 1

email
matteosampaolo@hotmail.it

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *