Paolo Rossi

Paolo Rossi

Certificazione ad honorem per meriti didattici

Nasce a Roma il 24 novembre 1958.
Si diploma in flauto a Roma nel 1978 sotto la guida del M° Ancillotti.
Si diploma in strumenti a percussione a Roma, nel 1985, sotto la guida del M° Leonida
Torrebruno.
Come flautista suona e collabora con numerose formazioni da camera.
Come flautista e percussionista collabora con le maggiori orchestre della capitale e
viene diretto, tra gli altri, dai Maestri: George Pretre, Riccardo Muti, Daniel Oren,
Leonard Bernstein, Giuseppe Sinopoli, Daniele Gatti, Wolfang Sawallisch, Lorin Maazel.
Dal 1981 inizia la sua attività didattica insegnando flauto presso i conservatori di
Lecce, Pesaro e L’Aquila. Attualmente è titolare presso il Conservatorio “Luisa
D’Annunzio” di Pescara.
L’insegnamento diventa da subito una parte importantissima della sua attività
artistica. Vi si dedica con energia e passione. Molti suoi studenti si distinguono presso
istituzioni prestigiose come l’ Orchestra Giovanile Italiana, l’Euyo, l’Orchestra
Nazionale dei Conservatori”, e vengono premiati in concorsi come la “Società
Umanitaria” e il “Premio delle Arti”. Dopo aver conseguito il diploma, molti di loro
vengono ammessi ai Master di specializzazione in diversi Conservatori esteri.
Nel 1990 inizia a scrivere sceneggiature cinematografiche ottenendo numerosi premi
tra cui: “Premio Solinas”, Premio internazionale di sceneggiatura “Manuscript du
Vercorin”, “Nastro d’Argento”, miglior film al “Festival di Huston”, “Premio miglior
sceneggiatura SIAE”.
La sua curiosità nell’insegnamento del flauto, sempre libera e attenta all’evoluzione
dello strumento, lo porta ad organizzare brevi incontri didattici per i suoi allievi con
personalità musicali di rilievo come: Angelo Persichilli, Mario Ancillotti, Trevor Wye,
Rien de Reede, Thies Roorda, Giampaolo Pretto, Michele Marasco, Chiara Tonelli,
Andrea Oliva, Jessica Dal Sant.
E in particolare, negli ultimi anni, ha sviluppato una collaborazione molto stretta con Il
M° Nicola Campitelli.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Accetto la Privacy Policy