Giulia Baracani

Dal 2008 frequenta il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze diplomandosi nel 2011 con il massimo dei voti.
Ha frequentato il corso di Alto Perfezionamento di flauto presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, tenuto da Andrea Oliva e il Biennio di flauto presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vecchi-Tonelli” di Modena, sotto la guida di Gabriele Betti, Michele Marasco ed Andrea Oliva. Ha conseguito presso il medesimo istituto il diploma accademico di II livello in flauto con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. Ha frequentato lezioni tenute da Giampaolo Pretto, approfondendo la sua formazione solistica e orchestrale.
Ha frequentato Masterclasses con docenti quali Silvia Careddu, Barthold Kujiken, Nicola Mazzanti, Paolo Taballione e Jacques Zoon.
Nel marzo2012 partecipa al World Bach Fest con Flame Ensemble, per la prima esecuzione assoluta di una composizione di Andrea Cavallari.
Ha partecipato al Ravenna Festival in qualità di ottavinista e flautista del Next – Time Ensemblediretto da Danilo Grassi e ha fatto parte dell’Ensemble ‘900 dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, esibendosi nella sala Petrassi del Parco della Musica di Roma.
Collabora con la Fondazione del Teatro Comunale di Modena, prendendo parte all’ensemble cameristico all’interno della stagione operistica. Ha collaborato stabilmente con gli Amici della Musica di Modena dal 2012 al 2017, prendendo parte alla stagione concertistica e al progetto AdM Soundscape.
Secondo premio al Concorso Internazionale AudiMozart, ha eseguito concerti da solista con l’Orchestra giovanile di Salisburgo all’Auditorium Melotti di Rovereto.
Premiata alle Borse di Studio Gazzelloni, al Concorso Nazionale di Flauto Emanuel Krakamp e vincitrice del Premio Burri 2013, ha suonato all’interno del Festival delle Nazioni eseguendo in prima mondiale “Drawing in air” di Sharafyan.
Molto appassionata all’insegnamento dal 2016 è docente di flauto dell’Istituto “Vecchi-Tonelli” di Modena e Carpi, seguendo i corsi PreAccademici. Nelle estati 2017 e 2018 ha tenuto masterclass all’interno del Campus Musicale di Acri. È stata certificatada Giampaolo Pretto all’insegnamento del suo metodo “Dentro il suono”.
Dal 2014 al 2018 è stata primo flauto dell’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza.Nel 2017 ha collaborato con l’Orchestra del Teatro Regio di Torino in qualità di Primo Flauto e dallo stesso anno collabora con l’Orchestra Haydn di Bolzano, ricoprendo lo stesso ruolo. Ha effettuato registrazioni audio-video per RTV38, Studio Emme Recording e Sky.

Giulia Baracani è certificata da Giampaolo Pretto per il modulo Dils 1

email
giulia.baracani@gmail.com

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *