Corso Performativo

A chi è rivolto 

Il percorso performativo è rivolto a quei flautisti (di qualsiasi età o livello di preparazione) che vogliano impostare lo studio e la performance del proprio repertorio sulla base del metodo DILS. 

Come funziona 

Il corso performativo incorpora con gradualità tutte le nozioni del corso tecnico . All’inizio del percorso, infatti, buona parte delle lezioni sarà inevitabilmente rivolto all’apprendimento della metodologia DILS attraverso l’approfondito studio degli esercizi del libro, che ne costituiscono l’ossatura; parte di ogni lezione sarà invece già rivolta ad applicazioni dirette del metodo sui brani oggetto di studio. Lo spazio riservato al montaggio e perfezionamento del repertorio aumenterà quindi di pari passo all’acquisizione da parte dello studente di una sempre maggiore sicurezza nell’utilizzo delle tecniche DILS. 

Fasce di repertorio 

Il repertorio è diviso in cinque fasce di difficoltà crescente: alla fine delle prime quattro è previsto un diploma performativo. La quinta fascia, la più alta, porta al diploma concertistico. 

Repertorio 1 

Repertorio 2 

Repertorio 3 

Repertorio 4: Diploma Performativo 

Diploma Performativo 

Al termine di ogni fascia di repertorio, della durata puramente indicativa di tre semestri contenenti le lezioni necessarie allo svolgimento del programma concordato, verrà affrontato dallo studente un esame performativo basato sull’esecuzione sia del repertorio scelto che di alcuni degli esercizi contenuti nel libro. Se lo studente lo vorrà, proseguirà nella fascia di repertorio successiva, fino al diploma performativo, con pubblicazione nell’albo d’oro dell’associazione. In caso contrario otterrà un attestato di conseguimento del corso performativo relativo alla fascia di repertorio affrontata. 

Diploma Concertistico

Il Diploma Concertistico consiste in un vero e proprio progetto di formazione solistica fondato sulla fascia di repertorio più ardua. Concerti, sonate e passi d’orchestra oggetto delle più importanti selezioni internazionali vengono approfonditi sotto la guida del docente principale Giampaolo Pretto. Il percorso concertistico è rivolto a tutti coloro che ritengono di avere acquisito, con o senza l’ausilio delle tecniche Dils , quel bagaglio tecnico-espressivo che permetta l’approfondimento del repertorio flautistico più impegnativo e significativo. 

Coloro che non avessero acquisito le nozioni di base della tecnica DILS potranno, se lo vorranno e se ritenuto utile dal docente, potenziare il loro percorso per mezzo di lezioni integrative di tecnica Dentro il Suono; esse potranno essere tenute dal docente principale stesso e/o dai suoi collaboratori, in lezioni sia frontali che collettive nell’ambito di quelle organizzate dall’associazione Dils e rivolte agli iscritti ai percorsi di formazione. 

Al termine del percorso, lo studente dovrà affrontare un esame-concerto di fronte a una commissione composta in parte anche da membri di chiara fama esterni allo staff DILS. Il programma d’esame, concordato col docente, dovrà contenere un importante concerto per flauto e orchestra, una sonata per flauto e pianoforte di livello complesso, un brano contemporaneo per flauto solo e passi d’orchestra. Superare tale esame significherà ottenere il Diploma Concertistico ed entrare di diritto nell’albo d’oro pubblicato sul sito come artista diplomato DILS.